Atelier Immaginale/4

Giovedì 17 gennaio 2019 dalle 15 alle 18

partecipazione libera e gratuita

 

FRANKENSTEIN RELOADED, DAL GOLEM ALL HOMUNCULUS DI PARACELSO
Seminario a cura di Raffaele K. Salinari (*)

«Ti chiesi io, Creatore, dall’argilla di crearmi uomo, ti chiesi io dall’oscurità di promuovermi…?». Così parla Adamo dopo la Caduta nei versi del Paradiso Perduto di Milton. Oggi questa relazione tra creatore e creatura torna prepotentemente di attualità, specie se l’agente causale della creazione è l’uomo stesso. È recente, infatti, la notizia del riuscito trapianto, per la prima volta in Europa – in Inghilterra – di un cuore espiantato da un cadavere, di un organo cioè clinicamente morto, consentito da una tecnica di «ricondizionamento» dei tessuti. Una metodica che apre la porta all’entrata nella vita reale di quell’archetipo dell’immortalità fisica attraverso la rivitalizzazione della materia organica, già magistralmente illustrato dal Frankenstein o il moderno Prometeo di Mary Shelley.

(estratto da un articolo di R.K. Salinari su “Il Manifesto” il 4 luglio 2017)

***
Quarto incontro dell’Atelier Immaginale 2018-2019. che quest’anno ha come tema le “Creature dell’immaginario insolite e prodigiose”.

L’ATELIER IMMAGINALE è uno spazio per entrare in contatto con la cultura simbolica, per conoscerne i maestri, i mèntori e per incontrare le opere dell’immaginazione creatrice. Un laboratorio esperienziale per apprendere dagli artisti una modalità di conoscenza sensibile e partecipativa, delicata e appassionata. Una radura aperta a chiunque desideri conoscere, approfondire e praticare la via immaginale dell’ educazione attraverso le immagini del cinema, dell’arte, della musica e della poesia.

La partecipazione è libera e gratuita

Il giovedì dalle 15 alle 18
c/o Univestà degli Studi di Milano Bicocca, Piazza dell’Ateneo Nuovo – Milano
Edifico U6, 4° piano – aula seminari/aula polivalente

Per info: immaginale.iris@gmail.com

***
(*) Raffaele K Salinari, Zurigo 1954, è un medico specializzato in chirurgia d’urgenza e pronto soccorso ed ostetricia e ginecologia.
Ha lavorato per oltre un ventennio in Asia, Africa ed America latina come esperto di sviluppo sanitario per Ong internazionali ed Agenzie Onu (Unicef, WHO, UNHCR). Attualmente insegna Project Cycle Management e Storia dei modelli di sviluppo presso le università di Urbino, Bologna, Parma e Tarragona in Spagna.
È Presidente onorario di Terre des Hommes International e membro del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale.
Editorialista del Manifesto e di Alias, ai temi di una nuova visione del mondo ha dedicato la sua «Trilogia della Re-esistenza» edito da Punto Rosso che comprende i tre saggi: Re-esistenza contro Sopra-vivenza» (2005), Il gioco del Mondo (2007), Il castello di sabbia (2009).
Ha inoltre pubblicato per le edizioni Punto Rosso: «Tuffarsi: autobiografia di una immagine» (2011), «SMS “Simboli Misteri Sogni, raccolta di saggi e storie fantastiche» (2012) e «L’Altalena: il gioco ed il sacro dalla Grande Dea a Dioniso» (2015).
Alla visione immaginale ha dedicato «Alias:Aleph, Mundus Imaginalis Borgesianus» del 2018
Tutti i testi sono visionabili attraverso il sito www.raffaelesalinari.it o il link diretto: http://www.raffaelesalinari.it/libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...